Blog: http://annarusselli.ilcannocchiale.it

L'arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità




I preraffaelliti erano nostalgici.

Un gruppo di pittori e artisti che diedero vita nei primi decenni dell’Ottocento ad una Confraternita, un gruppo che guardava al passato con nostalgia, in particolare al Medioevo e agli ideali perduti di quel periodo.

Il “capofila” di questi artisti era un inglese di origini italiane: Dante Gabriel Rossetti. Poeta e pittore, le sue opere furono caratterizzate dai temi danteschi.

Contemporaneamente ai preraffaelliti, in Francia, invece nasceva un movimento decisamente contrapposto, perché figlio della modernità: gli impressionisti.

Questa è una delle sue opere più famose. Beata Beatrix, che raffigura la moglie di Rossetti, Elizabeth, morta suicida con il laudano. Simbolica e complessa, ma anche suggestiva e intensa.

Theodor W. Adorno:
L'arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità 

Pubblicato il 20/2/2007 alle 13.9 nella rubrica Big Sea.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web